I RISCHI DEL SOVRAPPESO

Un accumulo di grasso corporeo porta a sovrappeso e obesità che possono rappresentare un grave rischio per la salute.

obesita-infantile

Studi recenti hanno rilevato che, attualmente, il problema non riguarda più soltanto i paesi ad alto reddito, ma anche paesi con redditi minimi, ove si riscontrano sovrappeso e obesità fin dalla prima infanzia, legati ad una pessima nutrizione.

bambini-obesi

Spesso l’obesità insorge già da bambini, causata dal consumo di alimenti ad alto contenuto di grassi, eccessivo apporto energetico, cibi poveri di micronutrienti e mancanza di attività fisica.

I rischi per la salute sono:

  • Malattie coronariche
  • Diabete di tipo 2
  • Alcuni tipi di tumore
  • Ipertensione
  • Alti livelli di colesterolo e trigliceridi
  • Malattie del fegato e della cistifellea
  • Problemi di sonno, apnea e malattie respiratorie
  • Osteoartrite (una degenerazione della cartilagine e del suo osso)
  • Disturbi ginecologici (mestruazioni anormali, infertilità?

20120225192943

Ovviamente queste condizioni possono portare ad una morte prematura, è per cui necessario ottenere un peso corretto stabile nel tempo.

Il dimagrimento richiede una disciplina rigorosa e continuativa, correlata da attività fisica.

no-abandonar-dieta

La preoccupante diffusione del sovrappeso è in parte attribuibile alla mancanza di movimento e attività fisica. Poco movimento significa basso dispendio energetico, se le calorie assunte non vengono consumate attraverso l’attività fisica, si ottiene un aumento di peso. È chiaro che, per mantenere un corretto peso corporeo, si devono bilanciare le calorie, introdotte attraverso l’alimentazione e quelle consumate con l’attività fisica, mentre per ottenere la riduzione del peso, quelle bruciate dal movimento, devono essere maggiori rispetto a quelle ingerite.

diete-e-sport

La sedentarietà porta anche cardiopatia coronarica, diabete e tumore del colon, mentre un buon livello di attività, oltre a prevenire tali disfunzioni, contrasta l’ipertensione e l’osteoporosi senile. Svolgendo una vita attiva già da bambini, durante la crescita, lo scheletro sarà più robusto e, da anziani, sarà più difficile essere soggetti a fratture osteoporotiche. Continuare a tenersi in movimento, con l’andare degli anni, riduce e ritarda l’atrofia muscolare ed ossea, e permette di alimentarsi più abbondantemente, soddisfacendo i fabbisogni di vitamine, minerali e altri nutrienti essenziali.

Dispendio calorico durante alcune attività, calorie al minuto

Dormire 0.9
Stare seduti 1.0
Stare i piedi inattivi 1.1
Scrivere al computer 1.3
Lavare la biancheria a mano 3,0-4.0
Pulire i pavimenti 3.6
Stirare 3.5-4.2
Pulire e battere i tappeti a mano 7.8
Montare circuiti elettronici 2.7
Intonacare una parete 4.1-5.5
Fare lavori agricoli 5.5-7.0
Spalare 6.0
Camminare in piano (4 km/ora) 2.5-3.5
Correre in bicicletta (22 km/ora) 11.1
Correre a piedi (12 km/ora) 15.0

Calorie di alcuni alimenti e tempo necessario per smaltirle svolgendo alcune attività 

Alimento Quantità g Energia kcal Camminare (4 km/ora) minuti Bicicletta (22 km/ora) minuti Stare in piedi inattivo minuti Stirare minuti
Biscotti 20 83 28 7 75 21
1 Cornetto 40 164 55 15 149 42
Merendine 35 125 42 11 114 32
Cioccolata al latte 16 87 29 8 79 22
Caramelle dure 5 17 6 2 15 4
Aranciata 330 125 42 11 114 32
Panino con prosciutto 120 250 83 23 227 64
Pasta e fagioli 350 300 100 27 273 77
Torta  con crema 100 370 123 33 336 95
Gelato alla crema 150 330 110 30 300 85
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...