Cosa sono i FITONUTRIENTI?

Gli alimenti di origine vegetale, oltre a contenere vitamine e minerali, contengono fitonutrienti che, pur non essendo essenziali alla sopravvivenza dell’organismo,  contrastano l’insorgenza di patologie aiutando a mantenerci in salute.

In natura sono stati ricorsociuti più di 25.000 fittonetrienti, tra i quali trovoiamo:

  • CAROTENOIDI: sono quelle sostanze (se ne conoscono circa 600) che danno il colore giallo/arancione ad alcuni vegetali come peperoni, albicocche, melone, carote…

Hanno un potere antiossidante utile a contrastare i radicali liberi, i più conosciuti tra questi fitonutrienti sono:

alfa-carotene, beta-carotene e beta-criptoxantina che l’organismo trasforma in vitamina A, utile al corretto funzionamento del sistema immunitario, per la salute e la bellezza della pelle e per il funzionamento degli occhi. Si trovano nei vegetali giallo/arancio come: zucca, carote e paperoni.

Licopene: abbatte il rischio di tumore alla prostata, è il fitonutriente che conferisce il color rossastro a vegetali quali: pomodori, anguria e pompelmo rosa.

Luteina e zeaxantina: stimolano il corretto funzionamento oculare è un fitonutriente che si trova in vegetali, quali: spinaci, cavolo verde e bietole.

  • ACIDO ELLAGICO: contrasta la formazione di cellule tumorali; si trova in vegetali, quali: frutti di bosco, fragole, lamponi e melograni.
  • FLAVONOIDI:

Catechine: fonte di antiossidamnti, si trovano ad esempio nel tè verde.

Esperidina: fonte di antiossidanti,  si trova negli grumi.

Quercetina: contrasta l’asma, le malattie coronariche e alcuni tipi di tumore, si trovanelle mele, nei frutti di bosco, nell’uva e nelle cipolle.

RESVERATROLO: è un potente antiossidante e antiinfiammatorio, presente nel vino rosso, nell’uva e nel suo succo.

-GLUCOSINOLATI: contrastano la formazione di cellule tumorali, conferiscono l’odore forte classico delle crocifere a vegetali quali: cavoletti di Bruxelles, cavolo cappuccio, cavolo verde e broccoli.

FITOESTROGENI: si comportano come gli ormoni estrogeni e sono contenuti nella soia con il nome di  isoflavoni.

Ancora una volta se ne desume che una dieta ricca di frutta e verdura è la più valida per la nostra salute.

frutta-e-verdura_1112-314.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...