CONTRASTIAMO IL MAL DI PRIMAVERA

Con il cambio di stagione, i cambiamenti di temperatura e di luce, é normale avere sintomi fastidiosi quali: difficoltá a dormire e a concentrarsi, emicrania, sbalzi d’umore e spossatezza.     

Come sempre possiamo contrastare tali difficoltà in vari modi, primo tra tutti una corretta alimentazione; questa deve essere ricca di vitamine, quindi di frutta e verdura fresca, cereali integrali ricchi di vitamina B, proteine contenute in carne bianca e rossa, pesce, uova, tofu e frutta secca.

Tra i migliori alimenti ricordiamo l’avena, cereale consigliato  soprattutto per la colazione perché  da energia prolungata, mantenendo stabile il livello di zuccheri nel sangue in modo da evitare cali di forze e attacchi di fame. Questo cereale inoltre apporta fibre, fosforo e magnesio utili a contrastare la stanchezza.

I cali di energia possono indicare anche una mancanza di ferro, che provoca inoltre difficoltà di concentrazione e insonnia.
Le migliori fonti alimentari di questo minerale sono gli spinaci e i legumi come le lenticchie.
Gli spinaci contengono inoltre magnesio, potassio e vitamine del complesso B. Per fare in modo che il nostro organismo assorba correttamente il ferro è necessario che lo si associ, durante lo stesso pasto, a fonti di vitamina C facilmente reperibile in agrumi, kiwi…

Un altro super food utile nei cambi di stagione è la frutta secca e i semi oleosi, quali: semi di zucca, di girasole di lino, di chia, nocciole…che contengono acidi grassi omega-3, manganese, ferro, rame, magnesio, fosforo, vitamina B1, B2, B5 e B6, tutti elementi utili a contrastare la stanchezza. Ovviamente è meglio non esagerare nelle quantità in quanto si tratta di alimenti piuttosto calorici.

Anche i legumi, buona combinazione tra proteine e carboidrati, possono essere di buon supporto nei momenti di malessere stagionale, perché rappresentano un’ottima fonte di energia a breve e a lungo termine, tenendo inoltre stabili i livelli di zucchero nel sangue.
Come gli altri alimenti sopra elencati, sono ricchi di minerali come: ferro, magnesio, fosforo e potassio.

In ultimo ricordiamo, come alimento di supporto,  lo yoghurt  e i probiotici in esso contenuti, contrasto eccellente nei confronti della stanchezza cronica e aiuto concreto per ottenere una sensazione di relax. Tra tutte le varietà di yogurt in commercio consigliamo il consumo di quello bianco, naturale, leggendo con attenzione l’etichetta perché non contenga zuccheri aggiunti.

É invece auspicabile limitare il consumo di carboidrati  che danno sensazione di spossatezza e affaticamento, alcool e cibi spazzatura  quali fritti e fast food, perchè i picchi glicemici dati da dolci e alimenti conditi, danno un’iniziale sensazione di forza ed ed energia per poi lasciarci spossati. 

Come sempre é molto utile bere tanta acqua, tè verde e tisane per rimanere ben idratati.

Un’altro utile rimedio può essere fare movimento, soprattutto all’aria aperta, alla luce del sole che é un anti depressivo naturale; mezz’ora di attività cardio é sufficiente ad aumentare le proprie energie per tutta la giornata.

Importante dormire almeno 8 ore al giorno e fare un pisolino pomeridiano quando possibile.

Comunque, come sempre si tratta solo di un periodo d’adattamento, passato il quale ci si sentirà subito meglio.

dandelions-609253_1280.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...