I BENEFICI DELLA CURCUMA

La curcuma è una spezia dal colore e profumo intenso, della stessa famiglia dello zenzero e del cardamomo; ne esistono circa 80 specie diverse ma quella utilizzata maggiormente è quella longa o domestica.

E’ l’ingrediente principale del curry (masala), usata in India per la preparazione di molte ricette ed ha proprietà benefiche, già riconosciute dalla medicina ayurvedica, tra le quali si annoverano:

  • Antinfiammatoria
  • Depurativa
  • Coleretica: stimola la produzione della bile
  • Antiossidante
  • Antitumorale: in particolare previene i tumori di: colon, bocca, polmoni, fegato, pelle, reni, mammelle e leucemia
  • Cicatrizzante: per ferite, eritemi e morsi d’insetti;
  • Stabilizzatore glicemico: consigliata in caso di diabete
  • Digestivo
  • Neuroprotettivo: ad esempio contrasta il morbo di Alzheimer
  • Immunostimolante: contrasta alcune malattie autoimmuni come il morbo di Crohn
  • Seboregolatore e lenitiva: utile nella cura dell’acne, psoriasi e micosi
  • Antibatterico
  • Antistaminico
  • Protettore cardiovascolare: fluidifica il sangue, stimola la circolazione, regola il colesterolo e protegge dagli infarti
  • Proprietà carminative ed antispastiche

La si può trovare in commercio sia fresca che secca in polvere, quest’ultima è più facilmente conservabile ed utilizzabile.

Il modo migliore per utilizzare questa spezia è in cucina, nella preparazione di piatti di carne, pesce, verdure, zuppe, ristotti, centrifugati, frullati …

In alternativa, in erboristeria, si trovano molti preparati a base di curcuma come: unguenti, integratori in pillole, tisane, infusi…da utilizzare a seconda delle proprie esigenze, chiedendo consiglio direttamente all’erborista.

Ricette e rimedi da preparare a casa:

  • Olio alla curcuma: da utilizzare come condimento o per massaggi per combattere cellulite, dolori articolari, dermatirte e dolori muscolari.
    Preparazione: amalgamare 5 cucchiaini di polvere di curcuma ogni 100 cc di olio extra vergine di oliva, lasciar riposare in un barattolo di vetro scuro, per 7 giorni, filtrare ed utilizzare.
  • Golden milk: bevanda energizzante, antiinfiammatoria e digestiva.
    Preparazione: miscelare 2 cucchiaini di curcuma con latte vegetale (riso, avena, mandorle, soya) ed un cucchiaino di miele.
  • Tisana alla curcuma: Per contrastare i sintomi da raffreddore.
    Preparazione: versare 2 cucchiaini di polvere di curcuma in acqua bollente, aggiungere un cucchiaino di miele, il succo di un limone ed un pizzico di pepe nero.

Curcuma: calorie e valori nutrizionali per 100g

  • Calorie 354
  • Grassi 10 g
  • Acidi grassi saturi 3,1 g
  • Acidi grassi polinsaturi 2,2 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 1,7 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 38 mg
  • Potassio 2.525 mg
  • Carboidrati 65 g
  • Fibra alimentare 21 g
  • Zucchero 3,2 g
  • Proteina 8 g
  • Vitamina C 25,9 mg
  • Calcio 183 mg
  • Ferro 41,4 mg
  • Vitamina B6 1,8 mg
  • Magnesio 193 mgginger-1191945_960_720.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...