CIBO A CALORIE VUOTE O JUNKE FOOD

L’alimentazione moderna, laddove non consapevole, è spesso ampiamente composta da cibo spazzatura, definita dagli americani (che ne sono dei veri consumatori) junke food o cibo a calorie vuote.
La definizione di cibo a calorie vuote é esplicita, calorie SI e molte ma nutrimenti pochissimi.

Several varieties of international food
Several varieties of international food

Tra questi alimenti spazzatura troviamo:

  • Bibite zuccherate, gassate, succhi di frutta, tè, tisane e infusi confezionati e iper zuccherati stracolmi di additivi.
    2813247_1227103426
  • hamburger e fast food, la carne utilizzata è generalmente insaporita con additivi, glutammato e grassi a volontà.
    0-FastFood
  • Caramelle e chewing-gum, composte essenzialmente di saccarosio, glucosio, destrosio e coloranti generalmente sintetici.
    91OiRXDJXiL._SL1500_
  • Cereali per la prima colazione, é necessario leggere con attenzione gli ingredienti, per capire se si tratti di un alimento sano o meno. Spesso sono prodotti ingannevoli, studiati ad hoc per essere interpretati e acquistati come sani, mentre non lo sono affatto perché addizionati si zuccheri e insaporitori sintetici.
    bambino cibo
  • Alcuni Yogurt, che come per i cereali, possono essere prodotti ingannevoli, per renderli più gradevoli e meno aciduli, vengono spesso addizionati di zuccherati e aromatizzati. Per avere la certezza di consumare un prodotto sano, é preferibile consumarne di naturale aggiungendo frutta fresca o disidratata.
    yogurt_alla_frutta1
  • Latte di soia, anche in questo caso é importante controllare che quello che state acquistando sia privo di zuccheri aggiunti.
    resize
  • Formaggi morbidi, per renderli più gradevoli, sono spesso addizionati di crema  o panna di latte,  con un notevole introito calorico.
    formaggi-freschi
  • Piatti pronti, surgelati o meno, sono colmi di grassi, zuccheri e additivi di ogni genere, aggiunti alle preparazioni per rendere il sapore più gradevole.
    piatti-pronti
  • Patatine in sacchetto, sono stracolme di grassi che vengono assorbiti dalle patate. Sul peso totale del prodotto la quasi totalità é data dai grassi e non dalle patate.
    patatine 4
  • Merendine e  biscotti, gli impasti di questi dolci confezionati contengono enormi quantità digrassi, zuccheri e additivi tutt’altro che sani e naturali.
    merendine
  • Pane tipo tost, sempre più spesso sostituto del pane tradizionale, con la differenza che questo tipo pane, così come le fette biscottate, hanno un elenco degli ingredienti che non si limita a farina, acqua, lievito e sale (come per il pane) ma arricchito di zucchero,grassi e conservanti totalmente assenti nel pane.
    sub-thumb-tramezzini

Gli scaffali dei supermercati abbondano di questa tipologia di prodotti, spinti dalle pubblicità martellanti, si tratta di alimenti molto saporiti e gradevoli al palato a discapito della qualità e della nostra salute. I rischi reali a cui si corre consumando quotidianamente questi prodotti, sono: ipertensione, colesterolemia, diabete ed obesità, non che ansia e depressione.
1383901083
Oltretutto malgrado si tratti di alimenti ipercalorici, non contenendo veri e propri nutrimenti, dopo averne consumati, il senso di fame rimane, si è portati quindi a mangiare ancora con un’ulteriore introito calorico. Alcuni studi hanno dimostrato inoltre che questi alimenti creino dipendenza e per questo motivo il consumo diventi eccessivo.
Nessuno pretende che non si beva una bibita ogni tanto o non si consumino alcune patatine durante un’aperitivo, sono gli eccessi a fare male.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...