ARIA CONDIZIONATA, ISTRUZIONI PER L’USO

Durante l’inverno rinunceremmo volentieri alla spesa dell’installazione del condizionatore, poi arrivato il primo caldo afoso, faremmo qualunque cosa per ottenerne uno.

caldo

Il grande caldo, ma soprattutto l’umidità elevata, ci rendono affaticati, stanchi e irritabili, lavorare diventa difficile e dormire quasi impossibile, lo stato generale di malessere si può aggravare in caso di patologie già esistenti, nei bambini è negli anziani; è pertanto indiscutibile la grande utilità del condizionatore.
croppedimage701426-anziani-caldo
Usato correttamente é indubbiamente un grande alleato, ma se non vengono seguite delle basilari linee guida, può portare a spiacevoli conseguenze.
Mal di gola, tosse, perdita della voce e raffreddore, dolori articolari e muscolari sono alcune tra le conseguenze di un utilizzo smodato dell’aria condizionata.
mal-di-gola
Le regole da seguire sono:
1- È necessario eseguire ciclicamente  la pulizia dei filtri,  contrariamente può avvenire un accumulo di insetti e microrganismi dannosi per la salute.
Come-pulire-i-filtri
2- È necessario fare attenzione agli sbalzi di temperatura, non passando continuamente dal freddo al caldo. Per chi fosse obbligato al passaggio da un ambiente all’altro é importante impostare il condizionatore su temperature non eccessivamente basse, il gap tra interno ed esterno non dovrebbe superare i 5/6 gradi di differenza.
sky
3- È necessario posizionare il condizionatore in modo che il getto d’aria non risulti diretto al corpo, contrariamente si Possono verificare dolori articolari-muscolari, cervicali e di natura gastro- intestinale.
img18
4- In presenza di bambini sarebbe utile abbassare di soli pochi gradi la temperatura rispetto all’esterno sfruttando al meglio la funzione deumidificante.
caldo
Non ultimo è importante ricordare che i gas refrigeranti (HCF) emessi dai condizionatori sono dannosi per l’ambiente, è pertanto indispensabile un utilizzo consapevole e moderato di tali elettrodomestici.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...