MACCHIE SOLARI, LE CAUSE E LA PREVENZIONE

I raggi del sole possono provocare la comparsa di macchie cutanee, soprattutto se si stanno eseguendo alcune terapie farmacologiche, durante la gravidanza, ingerendo o venendo in contatto con alcuni alimenti e se si fa uso di determinati cosmetici o profumi… sostanze capaci di sensibilizzare la pelle nei confronti della luce intensa.
Le macchie, una volta comparse, sono difficili da eliminare, motivo per cui la prevenzione gioca un ruolo fondamentale.

macchie_medium

Vediamo nello specifico le possibili con cause che portano alla comparsa di macchie sulla pelle dopo l’esposizione al sole.

TERAPIE FARMACOLOGICHE: alcuni farmaci (circa il 50%), sia che siano da assumere oralmente che per uso topico, presi in un periodo in cui ci si espone al sole, possono dare luogo ad una reazione allergica. A seconda dei sintomi, questa reazione, viene denominata fotosensibilizzazione o fotoallergia, in entrambi i casi la zona di pelle esposta al sole si irrita e gli esiti possono essere macchie scure permanenti.

La fotosensibilizzazione è data dalla modifica che il principio attivo, contenuto nel farmaco, subisce a causa dell’azione solare, per questo motivo la cute si copre di macchie rossastre o iperpigmentate, talvolta anche delle piccole bolle.

La fotoallergia, è una reazione del sistema immunitario al medicinale, la quale porta orticaria pruriginosa, su zone del corpo, anche più estese di quelle esposte al sole.

url

I farmaci che possono portare a tali reazioni sono: antibiotici, antinfiammatori, antidepressivi, pillola anticoncezionale…
Prima di esporsi al sole è necessario leggere il foglietto illustrativo del farmaco, per decidere coscientemente se è davvero il caso di esporsi al sole eventualmente con le dovute precauzioni.

tabletten unter liege

Di seguito l’elenco in ordine alfabetico, da leggere così: da sinistra la categoria, a seguire il principio attivo, quindi il nome delle specialità medicinali più frequentemente prescritte:

  • Antiacne isotretinoina Isotretinoina Stiefel, Isotrex gel, Roaccutan
  • Antiritmici amiodarone, chinidina Amiodar, Amiodarone generico, Cordarone, Longachin, Ritmocor
  • Antidiabetici glibenclamide, gliclazide, gliquidone, glisolamide Daonil, Gliben, Euglucon, Diamicron, Glurenor, Diabenor
  • Antireumetici auranofin Ridaura
  • Antibiotici dossiciclina, tetraciclina Bassado, Miraclin, Ambramicina
  • Antidepressivi imipranina, amitriptilina Tofranil, Adepril, Laroxyl, Triptizol, Mutabon, Limbitryl
  • Antifungini griseofulvina Fulcin, Grisovina
  • Antistaminici prometazina, clorfeniramina, terfenadina Fargan, Farganesse, Fenazil, Trimeton, Fienamina, Allerzil
  • Antimalarici clorochina Clorochina
  • Antineoplastici dacarbazina, metotressato Deticene, Methotrexate
  • Chinoloni Ciprofloxacina, enoxacina, norfloxacina, ofloxacina Ciproxin, Flociprin, Enoxen, Noroxin, Utinor, Flobacin, Oflocin
  • Contraccettivi orali estrogeni e progestinici Mercilon, Securgin, Harmonet, Fedra, Arianna, Yasmin, Milvane, Minulet, ecc.
  • Diuretici furosemide Lasix, Furosemide generico, lasitone, Spirofur
  • Diuretici tiazidici idroclorotiazide Esidrex, Moduretic, Aldactazide

Furocumarine methoxsoralene, oxsoralene

  • FANS piroxicam, naprossene Feldene, Piroxicam generico, Naprosyn, Aleve, Momendol, Synflex
  • Fenotiazine clorpromazina, promazina, perfenazina Largactil, Prozin, Talofen, Trilafon
  • Sulfamidici sulfametossazolo, saulfasalazina Bactrim, Eusaprim, Salazopyrin En

Il problema delle macchie cutanee è soprattutto femminile, probabilmente provocato da livelli di estrogeni nel sangue più alti del normale, quali si verificano in gravidanza o in seguito all’assunzione della pillola anticoncezionale.

pregnant woman sitting on sand at a Caribbean beach and sunbathing

Sembra che anche lo stress possa essere una con causa nella comparsa di macchie  cutanee, perché in periodi di particolare fatica psichica vengono prodotte dal cervello altre sostanze ad azione ormonale (endorfine).

Anche alcuni cosmetici  e profumi possono provocare l’insorgenza di macchie esponendo la pelle al sole. E’ necessario sapere che i componenti “coplevoli” sono altamente resistenti, ciò significa, non solo che è importante non farne uso immediatamente prima dell’esposizione al sole ma che vanno asportati accuratamente anche se utilizzati fino a 24 ore prima.

Lo stesso problema può verificarsi a causa di consumi elevati di alcuni alimenti.
In questo caso la causa dell’iperpigmentazione è data dalla presenza di furocumarine in alcuni cibi, tra cui il prezzemolo, il bergamotto e il fico.

1221_z_Prezzemolo

Anche il contatto con taluni alimenti può recare danno, come ad esempio il latte di fico. Se durante la raccolta di fichi, si viene in contatto con il latte, che è una sostanza altamente irritante, esso provoca una sorta di ustione sulla pelle, che si trasforma in macchia epidermica se ci si dovesse esporre al sole.

a22.7.13

Ci sono poi alcune malattie dermatologiche come il lichen ruber planus  e tutte le autoimmuni, come il lupus eritematoso sistemico, che, rendendo particolarmente sensibile la pelle, determinano la comparsa di macchie se questa viene esposta al sole o a luce troppo intensa; in tali casi è necessario chiedere al proprio medico se sia il caso o meno di esporsi al solo e in caso di risposta affermativa, farsi consigliare su quali possano essere i migliori sistemi di prevenzione.

Per tutti sempre è necessario prendere il sole con grande cautela, non solo per evitare le macchie cutanee ma per tutti i danni che può provocare prenderne in maniera sconsiderata.

proteggersi-dal-sole

Se malgrado le precauzioni e le attenzioni, dovesse verificarsi la comparsa di macchie sulla pelle, la medicina estetica ha studiato trattamenti mirati per la loro eliminazione come quelli con il laser, o i peeling con sostanze chimiche; mentre difficilmente i cosmetici in commercio atti a schiarire o eliminare le iperpigmentazioni, portano a buoni risultati.

laser_fraxel_2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...