Ridare giovinezza al viso contrastando il tempo che passa

Per correggere lievi inestetismi della pelle, come piccole depressioni e rughe, classici dell’invecchiamento cutaneo, oppure per rimpolpare labbra sottili o zigomi svuotati, la medicina estetica ha studiato una grande varietà di fillers riassorbibili.
Il più utilizzato è l’acido ialuronico che viene iniettato sottopelle mediante siringhe con aghi sottilissimi, ambulatoriamente.
Gli effetti sono visibili già nell’immediato ma non sono permanenti, soggettivamente la durata può variare dai 4/6 mesi fino a due anni, in seguito si renderà necessaria la ripetizione del trattamento.

images

Ma cos’è l’acido ialuronico?
L’acido ialuronico è una sostanza fondamentale del derma, è una molecola formata da lunghe catene non ramificate che legandosi all’acqua conferisce alla pelle idratazione, elesticità e morbidezza. Man mano che l’età avanza, la concentrazione di acido ialuronico diminuisce e la pelle appare meno tonica e idratata, per questo motivo si utilizzano i filler con acido ialuronico, per contrastare, in parte, la fisiologica diminuzione di tale sostanza.

In pratica mediante tali filler si possono correggere:

• Rughe d’espressione, zampe di gallina, rughe glabellari
• Riempire piccole lesioni cicatriziali
• Rimpolpare labbra sottili
• Riempire zigomi
• Rimodellare il profilo del viso

552998_514367171934511_717572190_n

Come detto precedentemente, l’ago con cui viene iniettata la sostanza è estremamente sottile, ma le infiltrazioni non sono completamente indolori, spesso viene accusata una spiacevole sensazione di bruciore e fastidio durante il trattamento. Medici estetici esperti e attenti, ovviano a tale inconveniente dopo aver anestetizzato localmente la parte da trattare.
Per mantenere il più possibile l’effetto del trattamento è necessario: applicare regolarmente prodotti antirughe, ad azione idratante ed emoliente, assumere integratori ad azione antiossidante come: vitamina C ed E, collagene, acido ialuronico ed acido lipoico aiutano a mantenere la pelle elastica, compatta ed idratata più a lungo, contrastando efficacemente i segni lasciati dall’invecchiamento.
Chiaramente, seguire una dieta e bilanciata, praticare attività sportiva, evitare quanto più possibile lo stress, non bere alcolici e non fumare, aiuta a contrastare naturalmente il decadimento della cute, migliorandone visibilmente la tonicità.

crema-viso-e-collo

La durata dei fillers dipende, oltre che dal tipo di pelle e dalle abitudini del soggetto, dal tipo di acido che viene utilizzato, ma è necessario sapere che: i filler all’acido ialuronico di lunga durata aumentano i rischi di possibili effetti collaterali sul piano biologico. Trovandosi in un ambiente ricco di acido ialuronico, le cellule della pelle si mettono a riposo, evitandoo di produrne di nuovo, aumentando così i processi degradativi a carico dello stesso. Inoltre le macromolecole di acido ialuronico a lunga durata, data la loro complessità strutturale, vengono percepite come estranee ed innescano una risposta infiammatoria locale.

Esistono filler alternativi all’acido ialuronico come: collagene bovino, collagene autologo, gel di agarosio ed acido L-polilattico.

Anche il lipofiling è una valida alternativa ad altri filler, si tratta di trapianto di grasso autologo. Questo trattamento consiste nel trasferire parte del proprio tessuto adiposo nei tessuti che risultato svuotati a causa dell’invecchiamento. Come per i filler di acido ialuronico, anche il lipofilling contrasta in modo evidente i segni dell’invecchiamento, volumizzando zigomi, guance e labbra, e spianando rughe più o meno marcate.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...