SALUTE E BELLEZZA DEI DENTI – LO SPAZZOLINO

Non è facile scegliere il giusto spazzolino da denti, le variabili sembrano infinite e aumentano quasi quotidianamente.
Per orientarvi al meglio, vi diamo alcune indicazioni.

 Manuali o elettrici?
Secondo molti specialisti non vi sarebbe differenza, a patto che lo si utilizzi in modo corretto, ma spesso non è così, per cui,  propendiamo per l’uso di uno spazzolino elettrico che da modo di ottenere migliori risultati in modo più semplice.

56567964-picture spazzolino-elettrico

Lo spazzolino elettrico spazzola un maggior numero di volte per secondo, se come sarebbe corretto fare, lo si fa per 2 minuti, con uno spazzolino elettrico avremo spazzolato di più, hanno vibrazioni corrette (non sempre lo sono facendolo a mano) arriva più comodamente sulla superficie interna dei denti e risulta essere più delicato sulle gengive.
Nella scelta dello spazzolino elettrico, i migliori sono quelli con movimento oscillatorio rotatorio che, oltre a rimuovere correttamente la placca e i residui di cibo, avendo testine più piccole facilitano la pulizia delle superfici interne.

 Setole: devono essere a punta arrotondata per non irritare le gengive e di durezza media, utili a rimuovere placca e residui di cibo ma non troppo dure da danneggiare denti e gengive.

spazzolino

 Omologazione: cercate sulla confezione il marchio CE che viene apportato solo laddove vi siano tutti i migliori requisiti, questo significa non acquistare spazzolini su bancarelle improvvisate, magari solo perché attratti dal prezzo molto basso: potrebbero provenire dalla Cina o da altri mercati poco controllati.

marcatura_CE

 Igiene: per evitare che questo importante strumento d’igene si trasformi in un ricettacolo di ricettacolo di batteri, si dovrebbe, dopo l’uso o almeno una volta a settimana, immergetelo per 4-5 minuti in poca acqua e Amuchina oppure in una soluzione di acqua e acqua ossigenata, a questo punto asciugatelo e proteggetelo nel suo coperchio in plastica.

cappuccio per spazzolino da dewnti

Quando sostituirlo: anche se non vi sembra usurato, è importante ricordarsi di sostituirlo o cambiare la testina (nel caso dell’elettrico), ogni 3 mesi o appena le setole si sono incurvate.

8095BE41E4CB4AA555CFF5B92CA6B

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...