ALLERGIE PRIMAVERILI

Le meraviglie della primavera, sono sotto gli occhi di tutti, ma per alcuni non è decisamente una stagione piacevole.
E’ la stagione in cui, oltre alle piante, rifioriscono le allergie, dando ai mal capitati parecchi problemi.
Si tratta di una reazione di difesa del sistema immunitario, nei confronti delle  sostanze che sono innocue, ma non per particolari anticorpi.
Queste sostanze sono ad esempio: polline, peli di animali domestici, acari, veleno di api, particelle diesel; altre cause possono essere i generi alimentari, il contatto con lana e tessuti sintetici, l’uso sistematico di antibiotici nell’infanzia, le infezioni virali nella prima infanzia e l’allattamento artificiale.

Questa patologia, si contrae soprattutto attraverso la respirazione, intaccando l’apparato respiratorio, con conseguenti riniti allergiche con starnuti, tosse continua, naso che gocciola; per gli occhi invece: congiuntiviti allergiche, lacrimazioni, prurito agli occhi, ed infine per la pelle: eczemi, dermatiti da contatto e orticaria.

La ricerca farmacologica si applica sempre più nel trovare soluzioni, per questo motivo la gamma di farmaci in commercio è davvero estesa ma non senza effetti collaterali.

Però la natura ci viene incontro, con varie piante utili a contrastare le allergie, sono: la Perilla, pianta erbacea orientale, dai cui semi si estraggono i flavonoidi, sostanze utili per le riniti, asma e dermatiti; abbiamo poi l’Adatoda vasica, arbusto sempreverde indiano, le cui foglie contengono la vasicina e un olio essenziale, utili contro la tosse, e servono rispettivamente a determinare una broncodilatazione rendendo libero il flusso respiratorio, mentre l’olio facilita l’eliminazione del muco in quanto lo fluidifica. Abbiamo poi il ribes nigrum, pianta spontanea del nord e centro Europa e Asia settentrionale, essa è considerata un cortisone naturale ed è utilizzata per asma bronchiale, per congiuntiviti, avendo comunque tante altre proprietà terapeutiche. Altri rimedi naturali, che possono essere adottati, contro le allergie sono l’aglio, il tè verde, la liquirizia, l’Efedra, l’ortica e l’Echinacea.

E’ comunque necessario rivolgersi ad uno specialista del settore, soprattutto per avere il corretto dosaggio, che può cambiare caso per caso.

allergie-stagionali

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...